Uomini e mine

Serafino Fasulo e Massimo Cangiano
24' - 2006

Si compone di tre episodi, “Maid, Karl Cordner e Boris”, il primo e il terzo riguardano bambini in cura presso la Clinica Ortopedica di Sarajevo all’indomani della guerra. Il secondo è un resoconto della subodola pericolosità delle mine antiuomo.

Non ci casco!

Serafino Fasulo
20' - 2006

Kinoglaz videoproduzioni 2006 Progetto “Casco” realizzato in collaborazione con Comune di Livorno, Ufficio Sistema Integrato delle politiche per la sicurezza Area dipartimentale 1, centro risorse Educative e Didattiche CRED “il satellite”, Liceo della formazione ISIS Niccolini-Palli di Livorno. Con il finanziamento della Regione Toscana. Fotografia e fonica: Raffaello Gaimari Riprese: Serafino Fasulo Montaggio: Erika Bastogi […]

Pour l’homme avec beacoup d’affection

Serafino Fasulo
11' - 2001

Racconto di un’esperienza teatrale prodotta dal gruppo Officina Off, formato da utenti e operatori del servizio di psichiatria della ASL 6 di Livorno.

Livorno quale religione?

regia collettiva
28' - 2011

Realizzato nell’ambito del progetto “Diversamente Liberi”, sezione “Video Ergo Sum” a cura del Circolo del Cinema Kinoglaz. “Livorno, quale religione?” racconta una città a vocazione multietnica.

Margherita

Marco Bruciati e Valentina Restivo
24' - 2009

Liberamente tratto da Salò o le 120 giornate di Sodoma di PierPaoloPasolini. selezionato per XIV Biennale Europea dei Giovani artisti tenutasi a Skopje (Macedonia)

Chi siamo

Il Circolo del Cinema Kinoglaz nasce nel 1992, a Livorno. Scopo dell’associazione è quello di promuovere la diffusione della cultura cinematografica attraverso proiezioni di film, dibattiti, laboratori, pubblicazioni, incontri con tutto ciò che è manifestazione del mondo cinematografico e attività similari, nonché la produzione di documentari aventi per oggetto la cultura della pace, lo studio della genesi della guerra e delle modalità non violente di risoluzione dei conflitti, lo studio di problematiche sociali e interculturali.